Condotta Cosciente

condotta cosciente

Rassegna Stampa

per restare sempre aggiornato iscriviti alla newsletter del Comitato Mezzavalle Libera
I agree with the Terms and conditions and the Privacy policy
i dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente per l'invio delle newsletter

Foto Nuotata 2018

Foto Nuotata di Mezzavalle 2018

PXT

portonovo x tutti

Trivelle Zero Marche

Trivelle Zero Marche

novembre_2012_0365.jpg

 

Ripascimenti a Portonovo: quello che il verbale della Conferenza dei Servizi   non dice

(di Andrea Fantini)

Sono le 3 del mattino del solstizio d’estate, intorno a Portonovo non si riesce a dormire, non per la calura estiva, ma per il fragore dei camion che scaricano sassi nella baia.

Sono ormai gli ultimi dei 130 che per tutta la settimana, sempre in orario notturno alla faccia della quiete e della fauna selvatica che dovrebbero essere rispettati in un parco naturale, hanno riversato al lato ovest del moletto circa 2.500 mc di ghiaia di cava. Un vero scempio in un’area SIC (Sito di Interesse Comunitario) che purtroppo ormai vede gran parte delle sue spiagge artificializzate  per la gioia e l’interesse  dei ristoratori e gestori di stabilimenti che così, dicono, possono sfruttare appieno la metratura delle loro concessioni.  Tutto questo in concomitanza con l'apertura della stagione balneare, della consegna della Bandiera Blu e della celebrazione  della festa del Mosciolo Selvaggio.

Ho partecipato, come uditore e delegato di Italia Nostra, alla Conferenza dei Servizi del 27.5.13 che ha dato il nulla osta a questa scellerata operazione. Abbiamo ricevuto, nei giorni scorsi, il verbale di tale Conferenza che in due righe sintetizza l’intervento che mi è stato gentilmente concesso di fare dal Presidente della Conferenza, geol. David Piccinini.

Ritengo doveroso nei confronti dei cittadini che hanno finanziato con le loro tasse, almeno quelli di loro che le pagano, questa inutile e dannosa operazione, riportare per intero il contenuto del mio intervento:

Fantini – Italia Nostra: vorrei fare brevemente due considerazioni, una riferita al breve e una al medio-lungo periodo: è evidente che c’è una carenza di dati, da tutti voi evidenziata, per valutare seriamente l’impatto dei ripascimenti sull’habitat marino; è altresì evidente che la motivazione per effettuare i ripascimenti  è esclusivamente economica…

Prima interruzione di  Luciano Lucchetti - Comune di Ancona :  …omissis …

Fantini– Italia Nostra: andatevi a leggere quanto voi stessi del Comune avete dichiarato alla precedente Conferenza: gli interessi economici ci sono, eccome!  Anche noi abbiamo a cuore gli interessi degli operatori economici, per questo proponiamo che venga ridistribuita la ghiaia accumulata in sito, e crediamo che il loro interesse sia maggiormente tutelato nel medio-lungo periodo se sarà tutelata la naturalità delle spiagge di Portonovo.

In ogni caso non possiamo  permettere che siano effettuati esperimenti tipo Frankenstein in un SIC come Portonovo…come vorrebbe Lucchetti che propone di fare i ripascimenti per vedere che effetto fanno sull’ambiente!

Seconda interruzione di Luciano Lucchetti - Comune di Ancona :  …omissis …

Fantini– Italia Nostra:  i 5.000 mc. di ghiaia di fiume per 8.000 tn, e i 287 camion previsti in piena stagione vi sembra una misura limitata? Con quale effetto per l’immagine di Portonovo ?

Sono d’accordo con il Parco - tranne per il fatto che il piano preveda i ripascimenti – dobbiamo considerare il Piano Particolareggiato  di Portonovo, il previsto arretramento delle strutture –  per esempio dovremmo valutare come funzionerà il parziale posizionamento su piloni del ristorante il Clandestino – e la realizzazione dell’Area Marina Protetta.

Terza interruzione di  Luciano Lucchetti - Comune di Ancona  Lucchetti:  …omissis …

Fantini– Italia Nostra: Un’ultimo invito, sullo studio che proponete: che sia oggettivo, che non coinvolga solo studiosi già schierati a favore dei ripascimenti…dovreste chiamare la prof. Airoldi, per esempio, e sentire diversi esperti; noi siamo disposti a partecipare e speriamo che sia uno studio effettivamente trasparente e condiviso.

Tombolesi – ARPAM:  …omissis …

Piccinini-presidente Conferenza – Regione:  …omissis …

Fantini– Italia Nostra: Chiedo che venga messo agli atti di questa Conferenza il comunicato con cui Italia Nostra, Comitato Mezzavalle Libera, Comitato Mare Libero, Forum Paesaggio Marche,  Circolo Naturalistico “Il Pungitopo” chiedono che venga negata l’autorizzazione ai ripascimenti. Grazie per avermi consentito di partecipare e buona continuazione.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.