Condotta Cosciente

condotta cosciente

Rassegna Stampa

News-Letter

per ricevere la News-Letter del Comitato inserisci:
i dati inseriti verranno utilizzati unicamente per l'invio della News-Letter

Foto Nuotata 2018

Foto Nuotata di Mezzavalle 2018

PXT

portonovo x tutti

Trivelle Zero Marche

Trivelle Zero Marche

 

COMITATO MEZZAVALLE LIBERA

COMUNICATO STAMPA del 19 ottobre 2018

BILANCIO DELL'ESTATE 2018

A distanza di poco più di un mese dalla chiusura della stagione estiva 2018 il Comitato Mezzavalle Libera sente il bisogno di fare un bilancio dell’estate appena trascorsa, che ha evidenziato criticità crescenti. 

Bagni

La realizzazione dei nuovi bagni - consegnati nel mese di luglio - è stata molto deludente, considerando che ci sono voluti ben due anni di proteste e denunce per costringere l'Amministrazione Comunale a farli.

I controlli esercitati dal Comune di Ancona sulla ditta vincitrice dell'appalto sono stati largamente insufficienti; a luglio, subito dopo la consegna del cantiere, lasciato peraltro con alcune zone transennate, sono avvenute rotture nelle tubazioni ed emerse diverse criticità, dovute sia alla progettazione che alla realizzazione dell'opera. I lavori, tra l'altro, a quanto assicura il Comune, dovranno essere completati entro la prossima estate. E’ stata messa malamente una sola doccia che scarica direttamente in spiaggia. La situazione dei nuovi bagni è talmente precaria che spesso i bagnanti rinunciano ad usarli e usano la vegetazione a ridosso della falesia per fare i propri bisogni.

Fuochi e rischio incendi

Il bilancio su questo aspetto ha, in positivo, il fatto che siamo riusciti a evitare incendi e, in negativo, la constatazione che purtroppo anche quest’estate i fuochi accesi in spiaggia sono stati moltissimi, nonostante la pubblicizzazione dei divieti tramite il grande cartello finalmente posizionato dal Comune a inizio dello stradello sud, la distribuzione di un volantino sui vari divieti a firma del Comune e del Parco del Conero  e la continua azione di sensibilizzazione operata in spiaggia dal Comitato Mezzavalle Libera.

Per contenere il pericolo di danni all'ambiente e alle persone è stato necessario sollecitare l'intervento delle forze dell'ordine. Il nostro grido di allarme è stato ascoltato in particolare dalla Guardia Forestale - CC , che ha effettuato diversi controlli a scopo preventivo e, dopo Ferragosto, un blitz in cui sono state fatte 75 multe.  I Vigili Urbani hanno collaborato a questi interventi, mentre la CC.PP è stata del tutto assente rispetto all'azione di contrasto ai fuochi in spiaggia. Si è trattato, per il CML, di una decisione certamente non facile, ma non c'erano alternative e di fatto c’è stata approvazione dei controlli da parte della grande maggioranza dei frequentatori della spiaggia (vedi pagina FB del CML).

Un'altra novità che va considerata positivamente per l'azione di contrasto ai fuochi, ma più in generale per la sensibilizzazione sulla necessità di rispettare i vari divieti, è stata l'apertura dell'Infopoint in spiaggia, dove è stato distribuito anche il nostro volantino, in due lingue, Condotta Cosciente.

Decoro e pulizia della spiaggia

Negli ultimi anni la spiaggia di Mezzavalle ha visto un forte aumento delle presenze, sintomo che i turisti preferiscono sempre più le spiagge libere, in aree protette e conservate nella loro naturalità. 

La sporcizia della spiaggia è stata particolarmente evidente nelle zone sottoposte a divieto per il pericolo frane, e non pulite dal concessionario, dove comunque si recano numerosissimi bagnanti, che a volte abbandonano i rifiuti non trovando appositi cestini e bidoni. E' necessario  rivedere l'assurda delimitazione delle zone sottoposte a divieto per il pericolo frane (il sentiero n. 310 del Parco del Conero sbocca in spiaggia in una zona interdetta dal Comune). 

Permane, anzi aumenta, la problematica presenza dei cani in spiaggia, nonostante il divieto; la maggior parte delle segnalazioni che ci arrivano sono proprio su questo tipo di trasgressione.

La staccionata dello stradello sud è stata rifatta dal Comune a stagione balneare iniziata. Entro la prossima stagione dovrebbero essere interrate, a fianco del sentiero, la linea elettrica e le nuove tubature dell'acqua.

Vogliamo ringraziare i tanti frequentatori rispettosi di questo posto magnifico, che con i loro comportamenti responsabili contribuiscono a mantenere la spiaggia pulita e libera, nel rispetto dei luoghi e delle altre persone.

Ci preme ricordare che “Mezzavalle Libera” significa comportamenti responsabili e sostenibili, 
per mantenere la spiaggia libera dallo sfruttamento commerciale, pulita e sicura!

Lasciamo in spiaggia solo le nostre impronte!

Comitato Mezzavalle Libera

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Navigando questo sito, chiudendo questo banner o cliccando su un link, acconsenti all’utilizzo dei cookies.

Se vuoi saperne di più leggi la Cookie Policy. Accettando l’informativa d’uso in base al Regolamento UE 2016/679 del 27 aprile 2016, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), questo banner non ti verrà più mostrato.